Creazzo – UCI race podium…

04 Set

Grande giornata di gare ieri a Creazzo (VI) dove si è svolta la prova di Triveneto valida però come gara C1, quindi con punteggio Internazionale UCI.

A vestire i colori del Prototype Performance Team in questo caso solo Michele Tomizioli (Elite), invece l’altro nostro giovane atleta Federico De Vecchi (Boys 15) era di riposo per preparare il weekend prossimo dove andrà in scena la finale di Circuito Italiano all’Olympic Arena di Verona.

Una grande prova di Michele che porta a casa delle ottime qualifiche al secondo posto, per poi chiudere la finale 3º.
Un giro davvero spettacolare e pieno di sorpassi, questo deriva anche da un piccolo errore in partenza che lo ha fatto partire indietro. Ha sfruttato un’ottima guida durante l’intero giro che gli ha permesso di arrivare nei top 3 Elite.

Qui sotto il link video della gara:

CAMPIONATO ITALIANO 2017 – Rivignano

03 Lug

Che gara che emozioni che BMX… siamo tornati a casa dal weekend di fuoco a Rivignano dove è andato in scena il Campionato Italiano Assoluto 2017.

È la gara dell’anno per i riders Italiani, senza dubbio. La gara dove ci si gioca la maglia tricolore. Prototype Performance Team è arrivato carico a molla e soprattutto in forma per giocarsela fino all’ultimo e così è stato.

Michele Tomizioli ha portato a casa un gran quarto posto in una finale davvero combattuta e con molto traffico visto la pista con spazi ridotti soprattutto per la categoria Elite. L’obiettivo era sicuramente di arrivare ancora più in alto, ma ci arriviamo e le intenzioni ci sono. Michele è determinato e sappiamo su cosa c’è da lavorare. La prossima tappa per lui sarà il Campionato Europeo a Bordeaux (FRA) con la Nazionale tra due weekend.

 

Federico De Vecchi è arrivato molto determinato e in gran forma con l’obiettivo chiaro di conquistare la maglia, con la stessa determinazione ovviamente sono arrivati anche tutti gli altri atleti infatti la gara è stata molto combattuta fino alla fine. Federico ha vinto tutti i giri con margine, in finale è riuscito a partire davvero forte e a dominare fino all’ultima curva dove però è arrivato molto veloce Mattia Girlanda (Bmx Verona) e l’ha infilato dall’esterno. Da lì è stata una lotta fino alla linea d’arrivo ma il titolo non è arrivato per pochi centimetri. Con un po’ di amaro in bocca torniamo a casa più determinati di prima e con le idee ancora più chiare sul lavoro futuro.

 

Bravi ragazzi tenete sempre alto Prototype Performance Team…

 

2017 CIRCUITO ITALIANO – OLGIATE COMASCO

09 Apr

2017 CIRCUITO ITALIANO – OLGIATE COMASCO – ROUNDS 3-4
8-9 Aprile 2017

Un week end proprio primaverile quello che ha fatto da cornice alla 3ª e 4ª prova di Circuito Italiano a Olgiate Comasco. Siamo arrivati non in ottima forma e con qualche punto di domanda per Michele Tomizioli che è ancora in recupero dall’infortunio alla caviglia – “il problema poteva essere principalmente la partenza considerando la forte pressione e sollecitazione per uscire dal cancello” – dice Tommaso Lupi (team manager), infatti così è stato soprattutto Sabato durante le prove. Stringendo i denti però, MT è riuscito a portare a casa dei gran giri con delle accelerazioni aggressive.
“Ritorno alle gare più che buono per me, un podio alla mia prima finale Elite va più che bene. Si comincia da qui.” – conclude MT.

Per Federico De Vecchi in gran forma cercavamo la seconda vittoria e siamo proprio contenti di poter dire che è arrivata. “Senza il problema tecnico al pedale che si è presentato Sabato in finale dopo aver vinto gli altri giri, poteva arrivare anche la terza” – continua Lupi. Siamo davvero soddisfatti del weekend, stiamo lavorando bene. Ora un paio di settimane tra riposo e allenamento per preparare la tappa Europea di Erp, in Olanda a fine mese.
“Weekend positivo come performance di gara. Sabato per un problema tecnico in finale non sono riuscito a portarmi a casa il podio ma come gara in sè è stata come la volevo. La domenica è stata una super giornata: le tre manche di qualificazione, quarti di finale, semifinale e la finale sono riuscito a vincerle tutte. Soddisfatto del lavoro che sto facendo e che ho fatto con il team.” – conclude FDV.

 

Besnate | Italian Circuit round 8-9

01 Nov

A Besnate si conclude la stagione 2016, che stagione…

Abbiamo letto anche l’ultima pagina della stagione BMX 2016, quella di un libro davvero intenso e pieno di emozioni, ricco di alti e bassi, soddisfazioni e amarezze. Noi abbiamo preso tutto ma soprattutto imparato da tutto. Il Prototype Performance Team è stato presente a tutte le più importanti gare Nazionali oltre al Campionato Europeo e Coppa di Francia. Insomma abbiamo macinato davvero tanti chilometri ed è una grande soddisfazione poterlo dire. Abbiamo preso parte anche al Campionato del Mondo, indirettamente perché i colori erano quelli della Nazionale Italiana, però il nostro atleta Michele Tomizioli ci ha portati anche a Medellìn.

È inutile dire che tutto questo non sarebbe stato possibile senza il supporto di tutti i nostri sponsor che ci hanno dato i mezzi per poter viaggiare e portare in alto i colori del team. Ci teniamo a ringraziare anche tutti i collaboratori, amici e supporters che sempre ci sostengono. Ridendo ringraziamo anche i cosiddetti “haters” che fanno parte anche loro del gruppo, visto che parlano di noi… Insomma GRAZIE A TUTTI.

Michele Tomizioli – Rider

Sono state due gare molto intense, ce l’ho messa tutta dal primo all’ultimo giro, però non è bastato per riuscire a vincere il circuito italiano, sicuramente cercheremo di rifarci la prossima stagione.
È stata un anno davvero lungo e senza la mia squadra e tutti i nostri sponsor non ci sarei mai riuscito.
Ora un piccolo break per poi tornare ad allenarsi per un passaggio importante, la categoria Elite.

Tommaso Lupi – Team Manager

Che dire… Un’anno pazzesco. Parlare di soddisfazione non basta a spiegare quanto orgoglioso e contento io sia per tutto quello che abbiamo fatto. Una quantità di lavoro davvero grande, tra allenamenti, trasferte, gestione team, incontri e progetti. Sono dell’idea che solo così puoi costruire qualcosa di interessante. Bisogna crederci fino in fondo anche quando sai che è davvero difficile. E noi l’abbiamo fatto. Adesso ci prendiamo un brevissimo periodo di relax, rinfreschiamo le idee per l’anno prossimo e poi… si riparte.

ENGLISH VERSION

2016 season ends in Besnate, what a season…

We’ve read also the page of the 2016 BMX season and it was a page of a really intense and emotional book full of ups and downs, satisfactions and bitterness. We took everything and learn from everything. Prototype Performance Team was on the fields of the most important National races, also European races and French Cup. We’ve done a lot of kilometers and we’re so satisfied that we can tell this. Thanks to our rider Michele Tomizioli, we took part to the Worlds in Medellìn with the National jersey.

All of this wasn’t possible without our sponsors that made us able to travel and to carry high the colors of the team. We want to thank even all the collaborators, friends and supporters that always support us. With a smile on the face we also thank the “haters” that are part of the group when they talk about us. So… THANKS EVERYBODY.

Michele Tomizioli – Rider

It has been two intense days of racing, i did my best from the first to last lap but wasn’t enough to win the title of the Italian Circuit. We obviously try again next year. It’s been a long year for real and it wasn’t possible without my team and sponsors. Now i take a quick break before getting back to training to be ready for another good chapter, Elite class.

Tommaso Lupi – Team Manager

What i have to say… it’s been an awesome year. Talking about satisfaction isn’t enough to explain how much proud and happy i am of what we’ve done. A big amount of work between training, trips, team managing, meetings and projects. I’m sure that you can do it just believing in it even when it’s tough. We made it. Now we take a little break, refresh the ideas for next year and then we go again.

 

 

EURO ROUNDS 7-8 | CALAIS

19 Set

SEPTEMBER 16-17, 2016
EUROPEAN ROUNDS 7-8 | CALAIS, FRANCE

Siamo tornati da una lunga trasferta nel nord della Francia, a 2.500 chilometri, più precisamente a Calais. Il meteo era decisamente autunnale. Vento e pioggia come protagonisti. L’impianto di Calais, nuovo e inaugurato da poco era davvero divertente e veloce… fosse stato asciutto. La gara Junior ed Elite è stata spostata al Sabato mattina causa allagamento pista. La decisione ha reso veramente intensa la giornata considerando le poche ore di recupero tra gara 1 e gara 2. Non c’era possibilità di scelta, o dentro o fuori. Sveglia all’alba e dentro in pista. Abbiamo portato a casa un’ottima gara sfiorando la finale sotto una pioggia che non dava tregua. Un po’ meglio il meteo del pomeriggio che ha dato dei momenti di tregua ad atleti, team e organizzazione. Il livello di energia era ovviamente molto più basso ma questo non contava quindi dentro al massimo fino alla fine. Semifinale anche in gara 2. Siamo davvero soddisfatti di chiudere il campionato così. Calcolando l’Europeo di Verona, è la terza semifinale di seguito con Michele Tomizioli.

Michele Tomizioli – Rider

Ultima gara internazionale da Junior per me, finita con due semifinali ma davvero vicino alla finale entrambi giorni. È stata molto dura fisicamente reggere due gare in un giorno con quel livello e in quelle condizioni, mi sentivo bene e mi è dispiaciuto non aver finito la mia carriera da Junior con una finale Europea, però sono soddisfatto considerato il livello. Torno a casa davvero stanco fisicamente ma soddisfatto di essere stato il miglior italiano in gara nella mia categoria. Ora un paio di giorni per recuperare e poi è tempo di prepararsi per le ultime tappe di Circuito Italiano!

Tommaso Lupi – Team Manager

Concludere l’Europeo con due semifinali in Francia con queste condizioni è davvero motivante. Il livello è sempre alto e continua a crescere, ed è quello che abbiamo fatto noi fino adesso. L’obiettivo è di crescere sempre di più e lo faremo. Come dice Maurizio Arrivabene in Formula 1… testa bassa e lavorare.


ENGLISH VERSION

We’re back home after a long trip in Calais, in the north of France. Really bad weather with rain and wind as protagonists. The new facility in Calais is funny and fast… way more when is dry. Junior and Elite’s race is been moved to Saturday morning due to flooded track. This decision made the day really tough considering a little break between the two races. But no choices, in or out. We got a great race under a heavy rain getting really close to the main event. Afternoon a little bit easier for everybody with a quite better weather but obviously tough for the athletes. Full gas till the end as always. We made the semifinal even on race 2. We’re so satisfied to finish the championship this way. Considering the European Championship in Verona we made three semifinals in a row which is really good.

Michele Tomizioli – Rider

This was my last international race as Junior and i made the semifinal getting close to the main both days. It’s been really tough being focused and ready both races in a day at that level with hard conditions. I felt good and i hoped to make the main at my last Junior race but anyway i’m satisfied considering the level of the competition. I come back home really tired but happy to have been the best Italian rider in my category. Now let’s take couple days off then back to work to prepare the lasts Italian races.

Tommaso Lupi – Team Manager

It’s really motivating finishing the European Championship in France with these hard conditions. The level is high and it keeps growing like we’ve done during the year. Our goal is to keep growing and we will do it. Like Maurizio Arrivabene in Formula 1 says…  head down and work.